A Genova una città a misura di bambino

0 Posted in Luoghi 

Quella che nell’immaginario collettivo è un’esperienza di gioco educativo, un desiderio di andare alla scoperta di scienza e tecnologia, attraverso il divertimento, a Genova c’è. Identificarla è facile, sono sufficienti alcuni dettagli come l’ampia area di oltre 2mila metri quadrati, la presenza di 50 exhibit multimediali e interattivi, i tanti laboratori, l’animazione ed i Cheap Nike Shoes percorsi tematici per bambini e ragazzi di tutte le età.

Si svela così la Città dei Bambini e dei Ragazzi collocata nel cuore di Porto Antico a Genova, l’area di oltre 130.000 mq restituita alla Superba nel 1992 grazie al restyling disegnato dall’architetto genovese Renzo Piano, in occasione delle celebrazioni colombiane per i 500 anni dalla scoperta dell’America.

La ‘Città’ è un’area a Alexander Mcqueen Pas Cher misura di bambino dove i più giovani possono osservare, sperimentare, toccare con mano, mettersi alla prova, condividendo un’esperienza didattica in famiglia.

Un fitto programma di attività caratterizza i weekend, i giorni festivi e alcuni giorni della settimana, nei quali “vengono realizzati laboratori, animazioni e percorsi tematici per bambini e ragazzi di tutte le età – come spiegano i responsabili della kenzo pas cher struttura -. Le attività sono comprese nel biglietto di ingresso”.

Le aree specifici per ogni età e argomento

La Città dei Bambini e dei Ragazzi ritaglia spazi specifici per ogni età.

I più piccoli dai 2 ai 3 anni possono ad esempio fruire di un’area dove ‘giocare a conoscere il mondo’ esplorando il bosco incantato, abitando la casetta, salendo sul piccolo ponte che attraversa il fiume.

Per la fascia che va dai 3 ai 5 anni si apre il mondo delle scoperte. Muniti di regolare caschetto i piccoli possono dedicarsi alle costruzioni disponendo di piccoli mattoni, carriole, secchi e gru.

Nell’area dedicata ai più grandi dai 6 ai 13 anni è presente un autentico formicaio di formiche rosse ed uno stagno dove vivono alcuni esemplari di testuggini. In questo spazio i giovani visitatori potranno conoscere da vicino le meraviglie del mondo animale, realizzare bolle di sapone giganti, scoprire i fondamenti della fisica fra giochi di luci, specchi e illusioni ottiche.

La Città dei Bambini e dei Ragazzi gode di un’area dedicata all’energia e alle fonti rinnovabili e, grazie al Thinkering Lab. Quest’area permette ai giovani di sperimentare in prima persona i rudimenti della scienza grazie a tre elementi fondamentali ovvero creatività, indagine e Philipp Plein Outlet esplorazione.

Chi guarda al futuro e pensa di voler fare il giornalista potrà mettersi alla prova in un vero e proprio studio televisivo, dove scoprire i segreti di WEportv, la web tv di ultima generazione, realizzata interamente dai ragazzi tra i 10 e i 15 anni.

La Città dei Bambini e dei Ragazzi è un’area originale anche per festeggiare compleanni e occasioni speciali. La struttura mette a disposizione un’ampia sala riservata, dove poter fruire anche di animazione.