Liguria dal mare Cristallino proprio come la Sardegna

0 Posted in Luoghi 

E’ indubbio ch Calvin Klein Espa�a e la raccoglie le spiagge più belle d’Italia, al tempo stesso ci sono altre zone della nostra penisola che kenzo pas cher possono riservarci delle belle sorprese, è il caso delle insenature della Liguria. Tralasciando le “cinque terre“, famose ed apprezzate in tutto il mondo, esistono Versace Pas Cher dei posti incantevoli nella parte di costa compresa tra Savona e Finale Ligure, una trentina di chilometri che presentano delle spiagge bellissime. Andiamo a scoprirle.

Iniziano il nostro tour partendo da Nord, da Savona. Non siamo di certo in Costa Azzurra, il paesaggio non è così maestoso, ma la zona relativa al porticciolo è deliziosa. Ci sono posticini incantevoli da scoprire, caffè, ropa interior calvin klein barata bar e ristoranti dove sedersi e mangiare con vista porto. Lo sciabordio delle vele vi ricorda che in pochi minuti potremo essere in mare aperto. Niente a che vedere con Porto Vado, da lì partono gli affollatissimi traghetti per la Corsica e la Sardegna.

Dobbiamo passare obbligatoriamente proprio per Porto Vado per scendere verso la parte della costa piú interessante, quella di ponente. Siamo ora in corrispondenza dell’ isolotto di Bergeggi. Possiamo fermarci ad ammirare la bellezza del mare che in questo punto è limpidissimo. Non tutti sanno che da qui si può scendere verso il basso per scoprire una spiaggia stupenda, quella della Baia delle Sirene, si trova 30 metri sotto all’ Aurelia. Se avete coraggio e se ce la fate bisogna affrontare scalini ripidissimi, ma il regalo è inaspettato. Acque cristalline che contrastano con le rocce scure. Uno spettacolo della natura, pare di essere in una spiaggia vulcanica, tipo quella di Stromboli. Non siamo in Sardegna e nemmeno in Sicilia però, ma in Liguria.

Torniamo in auto e proseguiamo verso ovest. Superato Spotorno si arriva alla incantevole Baia dei Saraceni. Qui ci sono diverse spiagge, di cui una a pagamento. Vale la pena visitarla perchè è poco affollata nonostante ci siano file di lettini ed ombrelloni uno accanto all’ altro. A seguire ci sono altre spiagge libere che nei periodi di alta stagione sono piene di bagnanti. In questo caso le calette e le insenature ricordano la Sardegna con rocce bianche e acqua smeraldo, specie nei pressi di Varigotti.

Il problema di questa parte di costa è il parcheggio dell’ auto. Pochi posti disponibili e prezzi che arrivano a 15 Burberry Cashmere Scarf Sale euro per lasciare la macchina per l’intera giornata. Da queste parti c’è una spiaggia, quella di Punta Crena, invisibile dalla strada. Si trova in una bellissima caletta nascosta dal mondo. La sabbia è fine e bianca e l’acqua, che si infrange sulle rocce, è di color turchese. Uno spettacolo per gli occhi.

Eccoci arrivati a Finale Ligure che accontenta i gusti di un po’ tutti i vacanzieri. Tante spiagge attrezzate con parecchi stabilimenti balneari dove si possono noleggiare ombrelloni e sdraio. Se siete in vacanza con il vostro cagnolino dovete sapere che potete portarlo in spiaggia in un  posto a loro dedicato. Si trova sul versante di levante all’inizio del lungomare Migliorini, nelle vicinanze della Caserma della Guardia di Finanza, in via Concezione. Qui accettati i cani di qualsiasi taglia.