Weekend a Londra in vista? Ecco le mete da non perdere

0 Posted in Luoghi 

Golden Goose Deluxe Brand Sneakers Golden Goose Deluxe Brand Outlet T Shirt Philipp Plein Pas Cher Barbour Jacka Rea Burberry Cashmere Scarf Sale Una fuga a Londra è una prospettiva molto allettante, ma se il tempo a disposizione è poco scatta la fatidica domanda: cosa vedere in un weekend? Le risposte possono essere diverse, perché questa splendida città riserva attrattive a non finire. Visitarla in due giorni è quasi una sfida: per vincerla è bene chiarire le proprie esigenze prima del viaggio e definire le priorità.

Il primo step per programmare il weekend è scandagliare i  alla ricerca delle migliori offerte: le occasioni per volare a prezzi convenienti non mancano, soprattutto per chi decide di prenotare con il giusto anticipo, ma anche per le partenze più impulsive, grazie alle interessanti proposte last minute.

E quanto all’itinerario di visita? Chi approda a Londra per la prima volta dovrà necessariamente concentrarsi sulle mete più turistiche, veri e propri must da vedere almeno una volta nella vita. Tra queste ci sono il Tower Bridge e il Big Ben, come viene chiamata la campana e, per esteso, la torre vittoriana che è diventata il vero e proprio simbolo della capitale britannica. Per ascoltare i suoi rintocchi, tuttavia, bisognerà aspettare ancora qualche anno causa lavori di restauro dell’orologio.

Difficile, poi, rinunciare a visitare almeno uno dei siti londinesi nominati patrimonio Unesco: la Torre di Londra, l’abbazia di Westminster, i giardini botanici di Kew e il Maritime Greenwich con il Cheap Louis Vuitton Bandana famoso meridiano zero e la nave-museo Cutty Sark. Impossibile, poi, perdersi il palazzo reale per eccellenza, ovvero Buckingham Palace, visitabile in occasione delle aperture estive 2018. Chi acquista per tempo il biglietto per accedere alla residenza ufficiale della regina potrà aggirarsi negli Appartamenti di Stato e passeggiare nei giardini del palazzo.

Obbligatorio anche un passaggio a Trafalgar Square e a Piccadilly Circus, illuminata dai celebri cartelloni luminosi, anche battezzata la piazza che non dorme mai perché sempre animata e trafficatissima. Per una pausa rilassante potrete fare tappa a Hyde Park, grande polmone verde cittadino adiacente ai Kensington Gardens che accoglie anche il lago urbano The Serpentine, sfondo di rilassanti gite in barca.

Per un tuffo nel mondo dell’arte vi aspetta il British Museum, attrazione che da sola meriterebbe un intero week end. Anche se avete poche ore a disposizione, però, l’occasione di ammirare la Stele di Rosetta e le statue del Partenone non ha prezzo e davvero non è il caso di lasciarsela sfuggire!